Amarone della Valpolicella D.O.C.G. Classico

ARTE, DESIGN E ARTIGIANATO

  • È un vino rosso di particolare pregio prodotto, in una piccola zona collinare caratteristica, non lontano dal lago di Garda
  • La lenta maturazione del vino viene fatta in preziose botti di legno di rovere
  • È un vino con la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, quindi sottoposto ad un rigido disciplinare che regola sia la lavorazione delle uve che i materiali per l’imbottigliamento.
  • È confezionato con il tappo in sughero 100% italiano
  • È un prestigioso passito “secco”, ottimo per accompagnare i succulenti piatti di carne delle tue occasioni speciali
  • La bottiglia è impreziosita da una perla montata su borchia in argento 925 realizzata a mano con la tecnica “a lume” una lavorazione antica utilizzata a Venezia sin dal XIII° sec.
  • Bevuto da solo il suo gusto e profumo sono intensi: ricordano frutti di bosco, amarene, liquirizia con un finale cioccolatoso di tabacco e nocciole… un accompagnamento ideale per regalarti piacevoli emozioni

122.00

Descrizione del prodotto

La cantina l’Arco di Luca Fedrigo, il cui nome si ispira a “l’arco di Giove” in pietra (sec.XVI°) affonda le sue radici nel comune di Negrar nel cuore della Valpolicella, zona vocata alla coltivazione della vite fin dall’epoca romana, infatti anche l’origine del toponimo indica una “valle dalle molte cantine”. L’ Amarone D.O.C.G. che produce è un ponte tra passato e presente, frutto delle capacità acquisite nel tempo.

L’esperienza necessaria per portare a compimento il processo di appassimento delle uve è molto elevata e consiste in una accurata e paziente selezione manuale dei grappoli migliori (uve corvina, rondinella e molinara) che vengono lasciati appassire in locali in posizione ben areata – i cosiddetti fruttai – controllandone costantemente la qualità sui graticci – le arele in dialetto – per circa 100 giorni. Successivamente gli acini pigiati e trasformati in mosto iniziano a fermentare nei mesi freddi invernali consentendo una macerazione lenta a cui segue una lunga maturazione in botte che il disciplinare prevede di minimo 2 anni.

Il risultato è un vino passito rosso ma completamente secco con una componente amara data dai tannini a cui si deve il suo nome per distinguerlo dall’altro vino famoso prodotto in Valpolicella il Recioto, un passito dolce.

Dettagli & Informazioni

Abbinamenti: prestigioso vino per cibi importanti di carne, risulta piacevole anche da meditazione.

Servizio: Stappatura in anticipo e bicchieri grandi ne favoriscono l’ossigenazione, temperatura 18°-20°

La bottiglia è impreziosita da una perla montata su borchia in argento 925 realizzata a mano con la tecnica “a lume” una lavorazione antica utilizzata a Venezia sin dal XIII° sec. Il vetro prodotto a Murano in bacchette colorate viene poi rifuso nell’atelier artigiano con una fiamma a cannello e lavorato su base di foglia d’oro 24k o argento 925. L’Arte delle perle di vetro di Venezia è Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO.

Prodotti correlati

Scopri tutti gli altri prodotti marchiati MyVenice che potrebbero interessarti. 

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.